Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 02:11 - 25/11/2014
  • 618 utenti online
  • 31470 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
VOLLEY FENICE

Nel match giocato tra le mura amiche contro Aghinolfi Massa, che tutto sembra meno che una squadra da bassa classifica, le pistoiesi hanno giocato a fasi alterne

CALCIO FEMMINLE SERIE B

Caprera. Sardegna amara, quindi, questa volta per le calciatrici pistoiesi, passate in svantaggio al 17’ del primo tempo per una rete di Tosi e mai in grado d’imbastire una reazione degna di nota.

CALCIO SERIE B FEMMINLE

In Sardegna per vincere. L’8° giornata d’andata del campionato femminile nazionale di serie B, girone A, ha in calendario -domani, domenica 23 novembre, con inizio alle ore 14.30 - la gara tra il Caprera, ottavo in classifica a 7 punti assieme al Villacidro 

CAMPIONATO U21 CALCIO A 5 CSI

I ragazzi allenati da Matteo Barsotti hanno espugnato il difficilissimo campo di Iolo regolando la forte compagine locale per 4-2 grazie alle reti di Ciervo, Bartilucci, Rastelli e Huynh, cui i lanieri hanno saputo rispondere solo parzialmente con una doppietta di capitan Manetti

CAMPIONATO ECCELLENZA CSI

Primi tre punti per il Carpineta Santomoro nella quarta giornata del campionato di Eccellenza CSI. La compagine pistoiese, un po' a sorpresa, ha infatti battuto domenica mattina a Pontelungo il blasonato Mastromarco per 2-0

VOLLEY FENICE

Mancano poche ore all’esordio, la Prima Divisione della Fenice è ormai pronta per affrontare il difficile campionato che vede partecipare ben otto squadre della provincia: Chiesina Volley, P.V. Bottegone, S.V. Pistoiese, Pallavolo Buggiano, Volley Aglianese, Ingro Vivaio Mazzoni e Pistoia Volley la Fenice

PISTOIA BASKET

Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald presenta il 12° McHappyDay, iniziativa straordinaria di raccolta fondi, che serviranno per supportare le cinque Case Ronald e le due Family Room italiane, vere e proprie “case lontano da casa” per le famiglie dei piccoli pazienti di alcuni dei principali ospedali pediatrici italiani

PEGASO D'ORO PER LO SPORT

Le segnalazioni sono state fatte, come avviene ormai da qualche anno, dal Gruppo toscano giornalisti sportivi dell'Ussi.La rosa iniziale si ridurrà prima a 10, quindi a 7 ed infine a 3 concorrenti. Tra i 3 finalisti sarà il presidente della Regione Enrico Rossi a scegliere il vincitore

ESTASI VISIVE
di Simone Magli

Dopo averci offerto una panoramica su Pistoia, la nostra città, Simone Magli sceglierà e vi proporrà delle foto più generiche scattate nel suo quotidiano: dettagli e immagini associati a un titolo che avrà il compito di definirle e rafforzarle

MOSTRA DI PITTURA: "STAGIONI"

Giovedì 4 Dicembre 2014 alle ore 18.30 sarà inaugurata la personale dell'artista pistoiese Rossella Baldecchi presso la Banca Ipibi di Napoli, alla presenza di rappresentanti del Comune di Napoli, del curatore Maurizio Tuci e del coordinatore Umberto Grieco

PREMIO CAPONNETTO

Il quarto Premio Nazionale Antonino Caponnetto per la Cultura della Legalità che sarà assegnato il prossimo 6 dicembre alle ore 17.30 nella Sala Maggiore del Comune di Pistoia di fronte alle principali istituzioni pubbliche

ROMANZO

In vendita anche a Pistoia il romanzo di Andrea Piva "Apocalisse da camera", dove  Piva racconta l’inetto contemporaneo. Apocalisse da camera è un romanzo recente, controverso, uscito nel 2006 per Einaudi, che nonostante il successo non ha ricevuto una seconda ristampa.

UNA RIFLESSIONE DI GIUSEPPE PREVITI

Se la letteratura gialla è anche un genere, a sua volta al suo interno può comprendere varie facce.

ESTASI VISIVE
di Simone Magli

Dopo averci offerto una panoramica su Pistoia, la nostra città, da oggi Simone Magli sceglierà e vi proporrà delle foto più generiche scattate nel suo quotidiano

CONTANIMA

Dopo il successo dello scorso anno, Contanima torna con un percorso espositivo e degustativo delle eccellenze del territorio di Quarrata. La filosofia di Contanima è, come sempre, quella di “mettere a sistema” tutta l’offerta culturale, produttiva, commerciale e turistica

LIBRI
In questo piccolo saggio o breve libro di Sergio Romano, L’arte in guerra, si parla di quegli eventi storici in cui l’arte ha avuto a che fare con la guerra ed è divenuta essa stessa bottino di guerra.
La giornata volgeva al termine e nel crepuscolo sentiva .....
…e penetrante, sordo,
come una folata di storni .....
Il mio silenzio
lo trovo qui
abbracciata da rami
ricoperti .....
Mi sono lasciata vivere
da giorni infiniti, lunghi, .....
Vuoi aprire una agenzia per single come titolare, avvalendoti .....
Cerco lavoro come barista (esperienza decennale) ) aiuto cuoco .....
mi trovo in Canada vorrei mettere un annuncio nel giornale la .....
Laureato in Economia e Commercio. Offro lezioni private di Economia .....
Pistoia
Pistoia
Pistoia
Pistoia
Pistoia
Serravalle Pistoiese
Pistoia
Pistoia
PROVINCIA
Aste truccate su lavori edili e stradali: ventitré arresti, ecco i nomi

11/6/2012 - 12:14

Sponsorizzazioni in cambio di appalti: è questa la principale accusa che ha portato questa mattina a 23 arresti, di cui 11 in carcere e 12 agli arresti domiciliari, su decisione del gip di Pistoia. Le accuse sono di associazione a delinquere, turbativa d'asta, corruzione e concussione. Tra i destinatari dei provvedimenti funzionari pubblici e imprenditori. 

 

All'operazione ''Untouchables'' ha collaborato personale della Direzione centrale polizia di prevenzione, le Digos delle questure di Firenze, Prato, Lucca, Pisa, Massa, e Il Reparto prevenzione crimine Toscana e, nelle perquisizioni, la Guardia di Finanza di Pistoia.

Le indagini svolte dalla Digos di Pistoia e coordinate dal sostituto procuratore Francesco Sottosanti sono iniziate nell'ottobre 2010, anche con intercettazioni telefoniche ed hanno riguardato il sistema di assegnazione dei lavori pubblici di vari enti in Provincia di Pistoia.

I primi accertamenti hanno riguardato il servizio lavori pubblici del Comune di Pistoia e i rapporti, definiti ''amicali'', tra il responsabile dell'ufficio e gli imprenditori che ottenevano l'aggiudicazione delle gare: un elemento che ha trovato un primo riscontro nell'analisi dei tabulati telefonici, che hanno evidenziato e confermato i contatti al di fuori dell'ambito lavorativo. Quindi l'esame delle determine dirigenziali, consultabili sul sito internet del Comune di Pistoia a partire dal 2006 a firma dello stesso dirigente del servizio lavori pubblici. E' stato cosi' rilevato che la maggior parte dei lavori edili e stradali (aggiudicati mediante affidamento diretto, mediante procedura negoziata con o senza pubblicazione di bando ovvero mediante la procedura aperta dell'asta pubblica) erano stati sistematicamente assegnati ad un numero ristretto di operatori economici della provincia di Pistoia e che essi coincidevano proprio con quegli imprenditori che avevano rapporti frequenti e confidenziali con il dirigente del servizio.

Gli investigatori hanno rilevato il frequente ricorso al criterio dell'offerta economicamente piu' vantaggiosa rispetto a quello del prezzo piu' basso, cosi' mantenendo una maggiore discrezionalita' nella valutazione delle offerte presentate. Di fatto si aggiudicava con affidamento diretto un lavoro per il quale sarebbe stata necessaria una gara. Le indagini sinora svolte hanno consentito altresi' di ipotizzare il reato di concussione in relazione ai contributi versati per il 'Festival Blues' di Pistoia del 2011. Si e' accertato, infatti, che le sponsorizzazione venivano richieste e pretese dal dirigente del servizio lavori pubblici del Comune in misura percentuale sull'ammontare dei lavori edili e stradali che egli aveva fatto ottenere agli imprenditori privati, i quali dovevano aderire a tali richieste per poter ottenere in futuro ulteriori lavori dall'amministrazione locale.

Infine, conformemente a quanto ipotizzato dalla PG e dalla Procura, il Gip ha ritenuto l'esistenza e la piena operativita' di un'associazione per delinquere dedita ai reati di corruzione aggravata e di turbata liberta' degli incanti aggravata che coinvolgeva alcuni imprenditori e funzionari pubblici unitamente ad un altro indagato (qualificato nell'ordinanza come promotore ed organizzatore) che vantava molteplici conoscenze presso gli ambienti politici locali e regionali e presso le varie amministrazioni locali.

 ECCO I NOMI:


In carcere sono finiti:

Roberto Riccomi,.
Marcello Evangelisti,

Paolo Mazzoni,
Giordano Rosi,

 Roberto Vescovi,

Paolo Conti
Franco Fambrini,

Mauro Filoni,

Angiolo Orsi Spadoni,

Roberto Mannelli,

Riccardo Ponticelli,


Agli arresti domiciliari sono finiti:

Riccardo Gaddi,

Michele Vescovi,

Cristian Giovanni Diddi,

Amos Chelucci,
Patrizia Natalini,
Riccardo Vespignani,
Alessandro Ponticelli,

Francesco Flori,
Vincenzo Guarino,

Stefano Meoni,
Paolo Tondini,

Carlo Alberto Diddi.

Fonte: Ansa e Agi
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: