Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 18:11 - 22/11/2014
  • 455 utenti online
  • 26180 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
CALCIO SERIE B FEMMINLE

In Sardegna per vincere. L’8° giornata d’andata del campionato femminile nazionale di serie B, girone A, ha in calendario -domani, domenica 23 novembre, con inizio alle ore 14.30 - la gara tra il Caprera, ottavo in classifica a 7 punti assieme al Villacidro 

CAMPIONATO U21 CALCIO A 5 CSI

I ragazzi allenati da Matteo Barsotti hanno espugnato il difficilissimo campo di Iolo regolando la forte compagine locale per 4-2 grazie alle reti di Ciervo, Bartilucci, Rastelli e Huynh, cui i lanieri hanno saputo rispondere solo parzialmente con una doppietta di capitan Manetti

CAMPIONATO ECCELLENZA CSI

Primi tre punti per il Carpineta Santomoro nella quarta giornata del campionato di Eccellenza CSI. La compagine pistoiese, un po' a sorpresa, ha infatti battuto domenica mattina a Pontelungo il blasonato Mastromarco per 2-0

VOLLEY FENICE

Mancano poche ore all’esordio, la Prima Divisione della Fenice è ormai pronta per affrontare il difficile campionato che vede partecipare ben otto squadre della provincia: Chiesina Volley, P.V. Bottegone, S.V. Pistoiese, Pallavolo Buggiano, Volley Aglianese, Ingro Vivaio Mazzoni e Pistoia Volley la Fenice

PISTOIA BASKET

Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald presenta il 12° McHappyDay, iniziativa straordinaria di raccolta fondi, che serviranno per supportare le cinque Case Ronald e le due Family Room italiane, vere e proprie “case lontano da casa” per le famiglie dei piccoli pazienti di alcuni dei principali ospedali pediatrici italiani

PEGASO D'ORO PER LO SPORT

Le segnalazioni sono state fatte, come avviene ormai da qualche anno, dal Gruppo toscano giornalisti sportivi dell'Ussi.La rosa iniziale si ridurrà prima a 10, quindi a 7 ed infine a 3 concorrenti. Tra i 3 finalisti sarà il presidente della Regione Enrico Rossi a scegliere il vincitore

VOLLEY LA FENICE

Luci ed ombre per le ragazze di Claudia Caramelli che nel match di domenica, a Pieve a Nevole giocano una gara a corrente alternata.Un buon primo set dell’intero sestetto, poi il calo di attenzione unito all’ottimo servizio  della squadra di Camponovo porta il risultato in pareggio

BASKET

La Giorgio Tesi Group Pistoia Basket lancia ufficialmente il nuovo servizio di newsletter e filo diretto per tutti i supporter biancorossi. Ogni settimana (il martedì e il venerdì) gli utenti iscritti a #ForzaPistoia Online riceveranno direttamente sulla propria casella email la nuovissima newsletter biancorossa

ROMANZO

In vendita anche a Pistoia il romanzo di Andrea Piva "Apocalisse da camera", dove  Piva racconta l’inetto contemporaneo. Apocalisse da camera è un romanzo recente, controverso, uscito nel 2006 per Einaudi, che nonostante il successo non ha ricevuto una seconda ristampa.

UNA RIFLESSIONE DI GIUSEPPE PREVITI

Se la letteratura gialla è anche un genere, a sua volta al suo interno può comprendere varie facce.

ESTASI VISIVE
di Simone Magli

Dopo averci offerto una panoramica su Pistoia, la nostra città, da oggi Simone Magli sceglierà e vi proporrà delle foto più generiche scattate nel suo quotidiano

CONTANIMA

Dopo il successo dello scorso anno, Contanima torna con un percorso espositivo e degustativo delle eccellenze del territorio di Quarrata. La filosofia di Contanima è, come sempre, quella di “mettere a sistema” tutta l’offerta culturale, produttiva, commerciale e turistica

LIBRI
In questo piccolo saggio o breve libro di Sergio Romano, L’arte in guerra, si parla di quegli eventi storici in cui l’arte ha avuto a che fare con la guerra ed è divenuta essa stessa bottino di guerra.
ESTASI VISIVE
di Simone Magli

Dopo averci offerto una panoramica su Pistoia, la nostra città, da oggi Simone Magli sceglierà e vi proporrà delle foto più generiche scattate nel suo quotidiano

PISTOIA

Venerdì 7 novembre al museo Marino Marini, in corso Silvano Fedi 30, alle 17 sarà inaugurata la mostra fotografica personale di Martin Baur

ESTASI VISIVE
di Simone Magli

Dopo averci offerto una panoramica su Pistoia, la nostra città, da oggi Simone Magli sceglierà e vi proporrà delle foto più generiche scattate nel suo quotidiano (non per forza in quel di Pistoia)

La giornata volgeva al termine e nel crepuscolo sentiva .....
…e penetrante, sordo,
come una folata di storni .....
Il mio silenzio
lo trovo qui
abbracciata da rami
ricoperti .....
Mi sono lasciata vivere
da giorni infiniti, lunghi, .....
Vuoi aprire una agenzia per single come titolare, avvalendoti .....
Cerco lavoro come barista (esperienza decennale) ) aiuto cuoco .....
mi trovo in Canada vorrei mettere un annuncio nel giornale la .....
Laureato in Economia e Commercio. Offro lezioni private di Economia .....
SERRAVALLE
San Lodovico di Tolosa: il santo che salvò due volte Serravalle

9/5/2012 - 16:04

E’ stato da poco presentato il progetto di restauro dello splendido San Lodovico di Tolosa di Donatello, capolavoro in bronzo conservato presso il Museo dell’Opera di Santa Croce a Firenze; l’iniziativa è inserita in un’ampia campagna di restauri in attesa della mostra sulla scultura rinascimentale prevista nel capoluogo toscano per il 2013.
C’è un altro monumento, tuttavia, che rappresenta il giovane santo e che merita di essere ricordato non solo per il suo valore artistico, ma anche e soprattutto per quello affettivo: è la statua di San Lodovico esposta all’interno della Chiesa di Santo Stefano a Serravalle Pistoiese, attribuita dalla storica dell’arte Fiamma Domestici a Benedetto Buglioni (artista formatosi presso Andrea della Robbia e autore, tra l’altro, di alcuni ornamenti del fregio dell’Ospedale del Ceppo di Pistoia).
L’opera, restaurata dalle allieve dell’Opificio delle Pietre Dure, è particolarmente cara agli abitanti di Serravalle Pistoiese. Poche persone, del resto, sono devote al loro santo protettore come questa popolazione, per i quali San Lodovico di Tolosa non è un semplice nome sul calendario, ma l’identità e l’essenza stessa della comunità.
Alle spalle del Santo vi è una graziosa leggenda che narra come, nella seconda metà del XIII secolo, un bambino forestiero costretto a chiedere la carità avesse trovato ospitalità presso il castello di Serravalle. Quel bambino altri non era che Lodovico D’Angiò (1274-1297), figlio del re di Francia che, dopo aver rinunciato al trono a favore del fratello Roberto, indossò il saio francescano divenendo prima Vescovo e poi, dopo la morte avvenuta ad appena 23 anni, Santo. Egli si sarebbe ricordato della generosità degli abitanti di Serravalle quando, nel 1306, rispose alle loro preghiere salvandoli dal saccheggio dei Lucchesi, che avevano appena finito di razziare Pistoia. Secondo la leggenda, il Santo apparve sugli spalti del castello avvolto da una nube splendente, con una spada fiammeggiante in una mano e il pastorale nell’altra; i Lucchesi furono effettivamente respinti e Serravalle, riconoscente, fece di San Lodovico il proprio patrono, appellandosi a lui in tutti i momenti di difficoltà. Si dice che il Santo abbia salvato Serravalle anche durante la Seconda Guerra Mondiale, quando impedì la detonazione del treno carico di esplosivo che i tedeschi in ritirata volevano usare per distruggere il paese.
La ricorrenza del benevolo Santo viene celebrata solennemente ogni 19 agosto, anniversario della sua morte; da sette secoli, la tradizione si rinnova con la partecipazione affettuosa di tutta la popolazione, che da generazioni coltiva nei confronti di San Lodovico una devozione vivissima.
Giorno dopo giorno, il profondo legame che unisce Serravalle Pistoiese a San Lodovico continua ad essere testimoniato dalla bella statua di Benedetto Buglioni, che presenta il Vescovo con guanti e mitria, mentre il piviale ricopre l’abito francescano; con il braccio sinistro il Santo trattiene amorosamente il modellino del paese circondato dalle sue mura. Il messaggio è chiaro: nessuno oserà attaccare la città, finché questa sarà custodita da San Lodovico.
 
di Elisa De Montis

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: