La Voce di Pistoia
  • 13:04 - 18/4/2014
  • 356 utenti online
  • 18429 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
HOCKEY

L'under 21 chiude malinconicamente uno sfortunato campionato con la capolista Bologna che infligge una pesante sconfitta per 5-0 al Pistoia che purtroppo non ammette repliche

CICLISMO

Fervono i preparativi per la Gimkana Sprint, manifestazione ciclistica riservata ai più piccoli e valida anche come Memorial Franco Ballerini e Premio Edita Pucinskaite.

RUGBY

Un risultato che ha il sapore della beffa visto che gli orsi si sono trovati in vantaggio fino all'ultimo minuto sul punteggio di 15-13, ma gli ospiti sono stati bravi ad ottimizzare un errore dei pistoiesi nell’ultimo minuto e hanno una meta sul fischio finale

TENNISTAVOLO
L'atleta pistoiese ottiene un'importante affermazione in campo regionale, andando a vincere il torneo di 4° Categoria di Volterra (perdendo soltanto due set in tutta la competizione).
PATTINAGGIO ARTISTICO

Per il campionato regionale FIhp, la prima atleta in gara è stata Rebecca Rosini (1996), categoria Divisione Nazionale C, che dopo un anno di stop, ha riniziato a pattinare a settembre ed è riuscita con una buona prova ad aggiudicarsi la 9 posizione e la qualificazione ai campionati Nazionali

NUOTO

Ultimo giorno di gare a Riccione a conclusione dei Campionati Assoluti primaverili Unipol: cinque giorni di gare, 671 atleti scesi nelle acque dello Stadio del Nuoto per il titolo nazionale e la qualificazione agli Europei di Berlino (agosto 2014)

SCHERMA

Due atleti della Chiti hanno staccato il pass per la finale dei campionati italiani assoluti di spada che a fine maggio riunirà sulle pedane di Acireale i migliori 40 schermidori di ogni specialità

HOCKEY

Fermo il campionato di Serie B, che riprenderà il prossimo 27 aprile, domenica l'Under 21 dell’Hockey club Pistoiaconclude il suo cammino nel campionato andando a far visita alla capolista Bologna

PISTOIA

Il cartellone di Teatri di Confine si sposta nella settecentesca Villa di Scornio di Pistoia per ospitare una due giorni dedicata all’attore e regista Claudio Morganti, figura tra le più autorevoli e interessanti della scena teatrale

FILM
A quasi trent’anni dalla scomparsa di Enrico Berlinguer Walter Veltroni gli dedica un documentario-ricordo che forse va oltre quello che è effettivamente nella gente la memoria dello storico segretario del Pci.
IL FUNARO

Il Funaro è la Sede Italiana della Scuola dei Sensi, della prestigiosa compagnia multiculturale Teatro de los Sentidos di Barcellona, diretta da Enrique Vargas, drammaturgo, regista, ricercatore di antropologia teatrale e attore colombiano

GIALLI
Roma, 27 aprile 2012, Maria Letizia Pomarici, commessa, rientra a casa verso le 21 e trova il corpo della ragazza che divideva l’appartamento con lei in via Merulana a Roma, accucciato in terra, impiccato al termosifone del bagno.
TEATRO

Dal 27 marzo al 16 maggio 2014 al Teatro Manzoni, Piccolo Teatro Mauro Bolognini, Villa di Scornio e il Funaro Centro Culturale otto spettacoli di teatro e danza affidati a compagnie ed artisti fra i più autorevoli della scena contemporeanea

TEATRO

Sabato 22 marzo, alle 21, un autentico beniamino del pubblico, l’attore Alessandro Benvenuti, porterà al Mascagni, sull’onda del grande successo ottenuto a gennaio al teatro Manzoni, il nuovo spettacolo «Un comico fatto di sangue»

SCUOLA DI MUSICA MABELLINI

Gli studenti sono stati segnalati per il brillante rendimento scolastico, manifestato  nelle classi di strumento, musica da camera e musica di insieme per archi, da una commissione formata dai docenti di archi e dal direttore della Mabellini

SCRITTORI
In occasione di un incontro con alunni di scuole medie superiori abbiamo tracciato un breve ritratto di Giorgio Scerbanenco in relazione al periodo in cui fu creato l’investigatore Duca Lamberti.
NON TOGLIETECI LA SPERANZA
IN QUESTO SOLE COSI'NUOVO, .....
Una giovane donna culla
la propria bambina.
La bambina .....
Se penso a tutti quelli che soffrono la fame mentre .....
Naufraghi di speranze, monadi sigillate che avanzano .....
Il 5 giugno 2014 ricorrerà il Bicentenario della Fondazione .....
Domani 26 Marzo 2014 Luca Sforzi compie 43 anni. La mamma e .....
Cescot Confesercenti organizza a partire dal 31 marzo il corso .....
L’agenzia Cescot Confesercenti ha aperto le iscrizioni per .....
Pistoia
Pistoia
Pistoia
Pistoia
Serravalle P.se
Quarrata
Quarrata
Pistoia
PROVINCIA
Bocce e bocciodromi nel Pistoiese

27/3/2012 - 17:22

Le bocce agonistiche giocate nella provincia di Pistoia hanno due realtà ben distinte tra loro, essendo la nostra provincia divisa in due scompartimenti: la piana, che oltre al capoluogo conta centri importanti come Quarrata, Agliana, Montale e direi anche Serravalle P.se,i n cui questo sport non è molto praticato a causa di inesistenti bocciodromi promessi e  mai edificati; poi c’è la Valdinievole (cira 120.000 abitanti) , dove le cose vanno decisamente meglio, perché Montecatini, Pieve a Nievole e Monsummano hanno ottimi impianti con società che si fanno onore sia in ambito regionale che nazionale.

La Bocciofila Montecatini-Avis sta disputando,t ra alti e bassi, il Campionato Italiano di Serie B (Centro-Nord), Pieve a Nievole quello regionale di serie C dove è arrivata al secondo posto dopo la Scandiccese, e a Montecatini, caso anomalo in quanto sarebbe spettanza del capoluogo, ha sede il comitato provinciale FIB di Pistoia.

In passato la piana di Pistoia ha dato ottimi giocatori, erano i tempi della S.Bartolomeo, del Circolo della Breda, in montagna c’era attività anche a S.Marcello, tutte strutture dismesse per motivi diversi che hanno spinto i giocatori pistoiesi ad emigrare in Valdinievole. Oggi solo la Bocciofila Pistoiese rimane in attività, con tanta buona volontà di fare, nella ricerca di qualche miracolo che una qualche amministrazione possa, prima o poi, costruire un nuovo bocciodromo; ad Agliana e la Ferruccia esistono corsie di gioco adatte al gioco locale detto “dello striscio” praticato da tempi assai lontani, è sport similare alla Raffa ma con altre regole.

Concludendo, difficilmente nella nostra federazione si troverà un capoluogo di provincia sprovvisto di un qualche impianto adatto alla pratica sportiva delle bocce, privato o comunale. In Toscana solo Pisa è in una situazione simile a Pistoia, nel  resto d’Italia non la pensano così.

 

di Giovanni Torre

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: