Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 20:03 - 31/3/2015
  • 512 utenti online
  • 21572 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
VOLLEY LA FENICE

Arrivati a questo punto del campionato le motivazioni fanno da protagoniste ed in questa ventunesima giornata di campionato nel girone B della serie D i risultati inaspettati, almeno carta alla mano, sono molti

CALCIO FEMMINILE

Netta sconfitta del Real Aglianese, che in casa, allo stadio Germano Bellucci di Agliana, è stato battuto 5-0 dalla prima della classe, il Luserna, nella 10° giornata di ritorno del campionato femminile nazionale di serie B, girone A

SCHERMA

Negli ultimi due fine settimana praticamente l’intero organico della Chiti Scherma si è trasferito in pedana, raccogliendo ottime prestazioni in ogni categoria.

HOCKEY PISTOIA

Inizia la prima squadra con il Campionato Nazionale Italiano di Serie A2 di hockey su prato che va a Roma a render visita all'SS lazio in una partita delicatissima in chiave salvezza. Domenica sarà la volta della Under 21 al Frascari contro Cus Padova e degli under 14 a Pisa

VOLLEY LA FENICE

Grandi miglioramenti per le cucciole di Vezzosi che nella tappa di Domenica 22 Marzo affrontano la Pallavolo Buggiano di Bagni e la Mazzoni Verde

SCUOLA VOLLEY PISTOIESE

Puntando in alto continua ad allenarsi con impegno aspettando l'11 aprile, data in cui inizieranno i play off con girone all'italiana per vincere il titolo di serie D

VOLLEY LA FENICE

Avvio di gara con novità: in campo la regista Sara Allori (98, nella foto), che giocando uno stellare primo set orchestra un ottimo set facendo girare al meglio tutte le attaccanti in campo che rispondono alla grande e per le lucchesi nessuna possibilità di rientrare (25-17)

CALCIO

Il Comitato Organizzatore del Trofeo di calcio scolastico "Memorial Claudio Sermi", riunitosi in data 6 marzo 2015, ha deliberato che la 9^ edizione si svolgerà il giorno 1 aprile 2015, con la solita formula dei 2 concentramenti più le finali, secondo il seguente calendario

ESTASI VISIVE
di Simone Magli

Dopo averci offerto una panoramica su Pistoia, la nostra città, Simone Magli sceglierà e vi proporrà delle foto più generiche scattate nel suo quotidiano: dettagli e immagini associati a un titolo che avrà il compito di definirle e rafforzarle

CONVEGNO

Come valorizzare e promuovere il territorio attraversato dalla Ferrovia Porrettana? E' questo l'obiettivo del convegno La ferrovia transappenninica che si svolgerà mercoledì 1 aprile a partire dalle 9.30 nella sala Maggiore del Palazzo comunale

LEGGERE LA CITTA'

60 appuntamenti, 60 ospiti, 20 luoghi. Da giovedì 9 a domenica 12 aprile, torna a Pistoia la rassegna LEGGERE LA CITTA’. Ad aprire la manifestazione, un grande Maestro dell'urbanistica italiana, Edoardo Salzano

ESTASI VISIVE
di Simone Magli

Dopo averci offerto una panoramica su Pistoia, la nostra città, Simone Magli sceglierà e vi proporrà delle foto più generiche scattate nel suo quotidiano: dettagli e immagini associati a un titolo che avrà il compito di definirle e rafforzarle

MOSTRA

L'iniziativa nasce da uno scambio di opere tra Comune di Pistoia e Galleria dell'Accademia. La mostra si può visitare fino all'11 ottobre

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA

Anche Pistoia ha aderito alla ventitreesima edizione delle Giornate Fai di Primavera in programma sabato 21 e domenica 22 marzo con l'iniziativa La memoria della città, un itinerario tra storia e arte. Per l'occasione sarà possibile visitare il trecentesco Palazzo Comunale

ESTASI VISIVE
di Simone Magli

Dopo averci offerto una panoramica su Pistoia, la nostra città, Simone Magli sceglierà e vi proporrà delle foto più generiche scattate nel suo quotidiano: dettagli e immagini associati a un titolo che avrà il compito di definirle e rafforzarle

ADECH - IL FILM

ll film è una storia fantastica, ma dietro ogni mito e fantasia esiste sempre un verità velata, e la metafora è lo strumento idoneo per comunicare alla coscienza un qualcosa di astratto. Nel cast artistico spicca la partecipazione di Alessandro Benvenuti

Tu pensi che possa cambiare qualcosa?. . . .
Una .....
Da lontano si stagliava nella leggera foschia, l'antica .....
Quel giorno passò rapidamente e nel cielo vespertino, .....
L'ultima bottiglia
di champagne
si diffonde nell'aria
in .....
Salve,
sono una traduttrice di formazione universitaria con .....
Cerco lavoro nella cucina di un ristorante: cosa devo sapere .....
Confcommercio Montecatini Terme organizza per il mese di marzo .....
Gentilissimi amici. . .

Chi vi sta scrivendo è il Presidente .....
PROVINCIA
Bocce e bocciodromi nel Pistoiese

27/3/2012 - 17:22

Le bocce agonistiche giocate nella provincia di Pistoia hanno due realtà ben distinte tra loro, essendo la nostra provincia divisa in due scompartimenti: la piana, che oltre al capoluogo conta centri importanti come Quarrata, Agliana, Montale e direi anche Serravalle P.se,i n cui questo sport non è molto praticato a causa di inesistenti bocciodromi promessi e  mai edificati; poi c’è la Valdinievole (cira 120.000 abitanti) , dove le cose vanno decisamente meglio, perché Montecatini, Pieve a Nievole e Monsummano hanno ottimi impianti con società che si fanno onore sia in ambito regionale che nazionale.

La Bocciofila Montecatini-Avis sta disputando,t ra alti e bassi, il Campionato Italiano di Serie B (Centro-Nord), Pieve a Nievole quello regionale di serie C dove è arrivata al secondo posto dopo la Scandiccese, e a Montecatini, caso anomalo in quanto sarebbe spettanza del capoluogo, ha sede il comitato provinciale FIB di Pistoia.

In passato la piana di Pistoia ha dato ottimi giocatori, erano i tempi della S.Bartolomeo, del Circolo della Breda, in montagna c’era attività anche a S.Marcello, tutte strutture dismesse per motivi diversi che hanno spinto i giocatori pistoiesi ad emigrare in Valdinievole. Oggi solo la Bocciofila Pistoiese rimane in attività, con tanta buona volontà di fare, nella ricerca di qualche miracolo che una qualche amministrazione possa, prima o poi, costruire un nuovo bocciodromo; ad Agliana e la Ferruccia esistono corsie di gioco adatte al gioco locale detto “dello striscio” praticato da tempi assai lontani, è sport similare alla Raffa ma con altre regole.

Concludendo, difficilmente nella nostra federazione si troverà un capoluogo di provincia sprovvisto di un qualche impianto adatto alla pratica sportiva delle bocce, privato o comunale. In Toscana solo Pisa è in una situazione simile a Pistoia, nel  resto d’Italia non la pensano così.

 

di Giovanni Torre

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: