La Voce di Pistoia
  • 12:04 - 24/4/2014
  • 407 utenti online
  • 16598 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
PODISMO

Venerdi' 25, il giorno della “Liberazione”, in memoria del partigiano Silvano Fedi si corre a Bonelle la “Maratonina del Partigiano”, gara podistica che da quest'anno si corre sulla distanza dei 13 chilometri e non come in passato sui 21,097. Il percorso però non cambia tanto che i podisti transiteranno come sempre dal cippo del partigiano pistoiese

SCHERMA

La fase regionale della Coppa Italia, passaggio obbligato per poter accedere alla fase nazionale dalla quale usciranno gli ultimi 16 qualificati alla finale dei campionati italiani assoluti di spada (nei primi 24 qualificati ci sono già Marco Gori e Mariangela Gori), ha regalato ben sei pass agli atleti della Chiti Scherma

SCHERMA JUNIOR

Bella prestazione delle prime lame della Chiti Scherma a Imola. I ragazzini del 2004, che disputano gare promozionali, hanno infatti partecipato al circuito organizzato dal comitato regionale emiliano che ha visto la partecipazione di quasi 40 atleti. Dato il carattere promozionale, la gara ha visto misurarsi in pedana, assieme, maschi e femmine

SCHERMA UNDER 14

In vista del gran finale di stagione con i campionati italiani under 14 in programma a inizio maggio a Riccione, i ragazzi della Chiti Scherma si sono fatti valere sulle pedane di tutta Italia. Nella seconda prova nazionale del trofeo Kinder, disputatasi a Pesaro, i protagonisti sono stati Manfredi Amato e Giuliana Simonetti. 

La Giorgio Tesi Group entrerà in campo con lo striscione dell'Avis per sensibilizzare gli sportivi sul tema della donazione del sangue.
HOCKEY

L'under 21 chiude malinconicamente uno sfortunato campionato con la capolista Bologna che infligge una pesante sconfitta per 5-0 al Pistoia che purtroppo non ammette repliche

CICLISMO

Fervono i preparativi per la Gimkana Sprint, manifestazione ciclistica riservata ai più piccoli e valida anche come Memorial Franco Ballerini e Premio Edita Pucinskaite.

RUGBY

Un risultato che ha il sapore della beffa visto che gli orsi si sono trovati in vantaggio fino all'ultimo minuto sul punteggio di 15-13, ma gli ospiti sono stati bravi ad ottimizzare un errore dei pistoiesi nell’ultimo minuto e hanno una meta sul fischio finale

PER UN FESTIVAL DELLA CULTURA

Maggio e giugno scoppiettanti per Fondazione Luigi Tronci e Associazione Culturidea unite nell’intento di far comprendere e porre al centro del dibattito culturale non solo pistoiese la questione dell’incommensurabile patrimonio della Fondazione stessa

RUBRICA: "LA CULTURA VALE"

Dal 2004 opera instancabilmente in tutta la provincia di Pistoia un’associazione che prende il nome da una filastrocca di Gianni Rodari.Come lo scrittore piemontese, anche Manuela Trinci, l’energica presidente di Orecchio Acerbo, ha dedicato la sua vita al mondo dell'infanzia

PISTOIA

Il cartellone di Teatri di Confine si sposta nella settecentesca Villa di Scornio di Pistoia per ospitare una due giorni dedicata all’attore e regista Claudio Morganti, figura tra le più autorevoli e interessanti della scena teatrale

FILM
A quasi trent’anni dalla scomparsa di Enrico Berlinguer Walter Veltroni gli dedica un documentario-ricordo che forse va oltre quello che è effettivamente nella gente la memoria dello storico segretario del Pci.
IL FUNARO

Il Funaro è la Sede Italiana della Scuola dei Sensi, della prestigiosa compagnia multiculturale Teatro de los Sentidos di Barcellona, diretta da Enrique Vargas, drammaturgo, regista, ricercatore di antropologia teatrale e attore colombiano

GIALLI
Roma, 27 aprile 2012, Maria Letizia Pomarici, commessa, rientra a casa verso le 21 e trova il corpo della ragazza che divideva l’appartamento con lei in via Merulana a Roma, accucciato in terra, impiccato al termosifone del bagno.
TEATRO

Dal 27 marzo al 16 maggio 2014 al Teatro Manzoni, Piccolo Teatro Mauro Bolognini, Villa di Scornio e il Funaro Centro Culturale otto spettacoli di teatro e danza affidati a compagnie ed artisti fra i più autorevoli della scena contemporeanea

TEATRO

Sabato 22 marzo, alle 21, un autentico beniamino del pubblico, l’attore Alessandro Benvenuti, porterà al Mascagni, sull’onda del grande successo ottenuto a gennaio al teatro Manzoni, il nuovo spettacolo «Un comico fatto di sangue»

NON TOGLIETECI LA SPERANZA
IN QUESTO SOLE COSI'NUOVO, .....
Una giovane donna culla
la propria bambina.
La bambina .....
Se penso a tutti quelli che soffrono la fame mentre .....
Naufraghi di speranze, monadi sigillate che avanzano .....
Il 5 giugno 2014 ricorrerà il Bicentenario della Fondazione .....
Domani 26 Marzo 2014 Luca Sforzi compie 43 anni. La mamma e .....
Cescot Confesercenti organizza a partire dal 31 marzo il corso .....
L’agenzia Cescot Confesercenti ha aperto le iscrizioni per .....
PISTOIA
56° Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia 2012: individuati i tre finalisti

19/2/2012 - 12:11

Sono stati resi noti ieri i tre finalisti della Settima edizione del Tempo del Ceppo - 56° Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia 2012

La Giuria del 56° Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia, presieduta da Paolo Fabrizio Iacuzzi(nella foto), dopo un'attenta valutazione ha stabilito le opere dei tre scrittori finalisti al Ceppo Pistoia,che sono (i giudizi sono tratti dalla rosa dei 10 finalisti già diffusa nel comunicato stampa del 28 gennaio): 

 

Ugo Cornia, Operette ipotetiche, Quodlibet 2010

 La cinica e ironica, ma profonda riflessione sull’esistenza condotta con stile rapsodico, freschezza evivacità narrativa di rara maestria che fa di Ugo Cornia il degno erede della prosa immaginifica diSaint-Exupéry.

Ugo Cornia - E' nato a Modena nel 1965, dove insegna filosofia e sostegno in una scuolasecondaria.

Ha esordito su «Il semplice» (1995-1997), la rivista a cura di Gianni Celati,Ermanno Cavazzoni e Daniele Benati; altri racconti sono editi su «Diario», «Il Caffè illustrato»e «L'accalappiacani». Opere pubblicate: Sulla felicità a oltranza (Sellerio 1999); Quasi amore(Sellerio 2001); Roma (Sellerio 2004); Le pratiche del disgusto (Sellerio 2007); Sulle tristezze e i ragionamenti (Quodlibet 2008); Le storie di mia zia (e di altri parenti) (Feltrinelli 2008), Modena è piccolissima (con Giuliano Della Casa, EDT 2009); Autobiografia della mia infanzia (Topipittori2010). 

 

Marco Mancassola, Non saremo confusi per sempre, Einaudi 2011.

Un’operazione quasi “calviniana”, che riprende cinque fatti di cronaca che negli ultimi trenta annihanno scosso l’opinione pubblica e ne modifica la percezione, tanto che il mero fatto e il reportagedel dolore si trasformano in una sorprendente possibilità di rinnovamento e di scoperta.

Marco Mancassola - Nato nel 1973 in provincia di Vicenza, vive in Inghilterra. Ha pubblicato iromanzi Il mondo senza di me (Pequod 2001); Qualcuno ha mentito (Mondadori 2004); La vitaerotica dei superuomini’ (Rizzoli 2008); il saggio Last Love Parade: storia della cultura dance,della musica elettronica e dei miei anni (Mondadori 2005) e i racconti Il ventisettesimo anno: due racconti sul sopravvivere (Minimum Fax 2005). Con Christian Raimo cura sulla rivista RollingStone la rubrica Italia, amore. 

 

Marco Vichi, Buio d’amore, Guanda 2010

I racconti di un amore faustiano, fatto di dannazione ed elevazione, dove la ricerca è già in qualche modo una conquista: le indagini, intime e personali, che seguono le tracce, tra paesaggi esotici e notti fiorentine, di un’unica ombra, quella del’io protagonista.

Marco Vichi - Nato nel 1957 a Firenze, vive nel Chianti. E' autore di racconti, testi teatrali e romanzi, tra cui la fortunata serie del commissario Bordelli, ambientata nella Firenze degli annisessanta, pubblicata dal 2002 da Guanda. Nel 2009 pubblica Morte a Firenze.Tra i suoi ultimi titoli: Noi, soli. Oberto e Maria (Mauro Pagliai Editore, 2010); Un tipo tranquillo (Guanda 2010);Morto due volte (con Werther Dell'Edera, Guanda 2010); La forza del destino (Guanda 2011). 

 

I tre scrittori saranno oggetto del Premio Ceppo Ragazzi, rivolto a tutti i ragazzi della Provincia di Pistoia dai 15 ai 35 anni che si cimenteranno in una recensione scritta o in un booktrailer (recensione animata) di un racconto dei tre finalisti al 56° premio internazionale del Ceppo (sezione C del Premio Ceppo Ragazzi).

Il termine ultimo per inviare le recensioni è il 10 Marzo; in palio ci sono 600 euro in buoni libro della Libreria Spazio di Via dell’Ospizio offerti da Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia Spa

 

Per tutte le informazioni è possibile rivolgersi ai seguenti recapiti:

56° Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia

Presidenza del Premio e direzione artistica dell'Accademia Paolo Fabrizio Iacuzzi

Via Federico Confalonieri 21, 50133 Firenze

Info: Ilaria Tagliaferri, segreteria e assistente di direzione: 3398197388 

ltempodelceppo@gmail.com

cepporagazzi@gmail.com

www.accademiadelceppo.it

www.iltempodelceppo.it

www.facebook.com/iltempodelceppo 

www.youtube.com/iltempodelceppo

Twitter: @tempodelceppo 

 

Ricordiamo il calendario degli incontri dei tre autori finalisti al Premio Ceppo all'interno della settima edizione del Tempo del Ceppo:

 

Venerdì 23 marzo, dalle ore 14.30, Liceo Artistico Petrocchi: i tre finalisti incontrano gli studenti. Coordina Tiziano Lombardi e Isaac Tarantino. Evento riservato, per prenotazioni: cepporagazzi@gmail.com.

L'incontro è sponsorizzato da ACI PistoiaLyons Club, Pistoia Associazione Industriali di Pistoia

 

Venerdì 23 marzo, ore 19, Circolo Arci di Capostrada • Biblioteca da Bar: i tre scrittori finalisti incontrano i lettori. Lettura di racconti inediti. Coordina Paolo Fabrizio Iacuzzi con Chiara Belliti e Giuseppe Grattacaso. 

 

Sabato 24 marzo, ore 9,30, Teatro Bolognini: i tre scrittori finalisti incontrano i ragazzi alla Cerimonia di Premiazione del Premio laboratorio Ceppo Ragazzi per la recensione animata Sezione C. Evento riservato ai vincitori e ai segnalati del concorso.L'incontro è sostenuto da Libreria Spazio di Via dell'Ospizio.

Alle ore 12, incontro con i giornalisti della stampa e dei mezzi di comunicazione per presentare anche il Premio Internazionale Piero Bigongiari. 

 

Sabato 24 marzo, ore 16,30, Sala Maggiore del Palazzo Comunale:Cerimonia del 56° Premio Internazionale Ceppo Pistoia: recital dei tre scrittori finalisti e votazione in diretta della Giuria dei Giovani lettori. Letture dei racconti eseguite dai Lettori Uniti del Ceppo. 

Fonte: Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: